Oscar Niemeyer, all'anagrafe Oscar Ribeiro de Almeida de Niemeyer Soares (Rio de Janeiro, 15 dicembre 1907 – Rio de Janeiro, 5 dicembre 2012), è stato un architetto brasiliano.

È stato uno dei più noti e importanti architetti a livello internazionale del XX secolo. Tra i pionieri nell'esplorazione delle possibilità costruttive ed espressive del cemento armato, collaborò per diversi anni con Le Corbusier.

Sebbene difensore dell'utilitarismo in architettura, le sue creazioni non hanno la blocky coldness frequentemente criticata dai critici postmoderni. I suoi edifici riflettono l'uso di forme dinamiche e curve così sensuali che molti ammiratori hanno visto in lui uno scultore di monumenti più che un architetto. A volte, alcuni critici hanno considerato questa sua cifra stilistica come un difetto.

Niemeyer disse che la sua architettura è stata fortemente influenzata da Le Corbusier, ma in un'intervista, ha assicurato che questo "non ha impedito alla mia architettura di andare in una direzione diversa". Niemeyer era famoso soprattutto per il suo uso di forme e curve astratte e scrisse nelle sue memorie:
" Non sono attratto dagli angoli retti o dalla linea retta, dura e inflessibile, creata dall'uomo. Sono attratto dalle curve sensuali e fluide. Le curve che ritrovo nelle montagne del mio paese, nella sinuosità dei suoi fiumi, nelle onde dell'oceano, e sul corpo della donna amata. Le curve compongono l'intero universo, l'universo curvo di Einstein."
Le opere
- di 1
  • DOWNLOAD
  • GRATUITO
    per tutti
  • GRATUITO
    per utenti Archweb
  • ABBONAMENTO
    per utenti premium
  • ACQUISTO SINGOLO
    paga 1 e scarica 1
Gli ultimi articoli dal blog
Archweb correlati