La prima casa fu costruita a seguito di un concorso organizzato da una rivista che alla fine presentò al cliente il famoso architetto, Tadao Ando. Un fattore decisivo nel progetto è stato il terremoto di Hanshin che ha causato una terribile devastazione nell'area. Una posizione insolita, su una stretta e caotica striscia di terra molto vicino all'epicentro del terremoto del 17 agosto 1995. Il proprietario disposto a seguire l'idea del suo architetto, ha permesso ad Ando di convertire il sito in una casa innovativa, ricordando silenziosamente il grande sisma.
Una volta terminata la costruzione, un altro cliente chiese a Tadao Ando una casa simile su un pezzo di terra vicino. Con questa commissione, l'architetto potè completare la sua idea originale di due case, anche se senza la comunicazione tra loro che aveva immaginato, utilizzando però materiali diversi, il cemento armato per la prima e il legno per la seconda.

Tadao Ando utilizza basi geometriche per i suoi progetti: quadrati, cerchi, triangoli e rettangoli. Cerca sempre di raggiungere l'equilibrio tra l'edificio e l'ambiente naturale.
Per Ando è veramente importante che le persone che occupano i suoi edifici abbiano l'esperienza spirituale e intellettuale; come quello di leggere una poesia o ascoltare musica in un ambiente calmo e forte. In questo caso, il concetto si riflette nel cubo spostato situato al livello più alto, che collega l'individuo al paesaggio. "... Cerco di usare le forze in uno spazio per ripristinare l'unità tra la casa e la natura ..." (Tadao Ando).

Per 4 x 4 s'intende che su ciascuno dei 4 piani fuori terra si sviluppa una funzione distinta, cioè la distribuzione degli ambienti non è planimetrica ma verticale, 4 piani per 4 ambienti: oltre il ripostiglio nel seminterrato abbiamo, l'ingresso e area di servizio al piano terra, una camera da letto al primo piano, lo studio al secondo e nell'ultimo piano, una cucina con sala da pranzo e soggiorno che costituisce il punto focale della casa. Questo livello finale è un cubo con una vetrata dal pavimento al soffitto sul lato sud-est che torreggia sull'acqua come una gigantesca lente quadrata telescopica per catturare panorami.
Disegni acquistabili
Gallerie fotografiche
Gli ultimi articoli dal blog
  • DOWNLOAD
  • GRATUITO
    per tutti
  • GRATUITO
    per utenti Archweb
  • ABBONAMENTO
    per utenti premium
  • ACQUISTO SINGOLO
    paga 1 e scarica 1
Archweb correlati