Chiara Del Core 6 mar 2021 approfondimento 0 commenti

L’hotel e le priorità progettuali

Dal punto di vista dell’iter progettuale, prima di intraprendere qualsiasi passo è bene chiarire quali siano i requisiti fondamentali da considerare per le strutture ricettive. Infatti, ogni realtà è differente dall’altra ma per tutte valgono alcune semplici regole che se rispettate, assicurano la buona riuscita di un progetto. La prima è rappresentata dalla sicurezza, indispensabile per preservare l’incolumità dell’utenza e la durevolezza della costruzione dal punto di vista funzionale e strutturale. Ogni edificio dev’essere predisposto per soddisfare la normativa in materia di sicurezza antincendio. A tal proposito, è bene prevedere un’adeguata compartimentazione degli ambienti, attraverso l’inserimento di pareti tagliafuoco in grado di contenere la propagazione di un eventuale incendio. Negli alberghi distribuiti su più livelli, sarà bene prevedere anche scale a prova di fumo e percorsi interni, studiati al fine di agevolare il flusso di utenti verso aree sicure ed aperte. Anche nell’ambiente esterno di pertinenza all’hotel, occorre che le aree all’aperto abbiano dimensioni sufficienti alla manovra dei mezzi di soccorso.

Per quanto riguarda l’accessibilità verso gli spazi interni ed esterni dell’edificio, non dovranno essere presenti elementi di ostacolo per la libera fruizione di tutti gli utenti. Per quanto riguarda l’eliminazione delle barriere architettoniche, in caso di dislivelli occorre prevedere rampe con inclinazione massima dell’8% e ascensori adeguatamente dimensionati. Secondo un’ottica socialmente sostenibile, gli ambienti interni garantiranno il libero movimento di carrozzine per i disabili e le camere saranno dotate di ausili utili ai portatori di handicap. I servizi igienici pertinenti alla camera inoltre, dovranno avere un’ampiezza non inferiore ai 3,5 mq ed essere muniti di maniglie e sostegni.


Esempio di sala da bagno di un hotel progettata per essere accessibile anche ai portatori di handicap

Il terzo elemento indispensabile, affinché l’hotel sia efficiente, è rappresentato dalla funzionalità. Ogni spazio deve soddisfare esigenze diverse a seconda dell’uso specifico. Occorre differenziare le zone accessibili a clienti ed ospiti da quelle destinate solo al personale, è bene che ogni ambiente sia correttamente illuminato, areato e riceva una corretta manutenzione in termini di pulizia e praticità funzionale.

Non da ultimi, il comfort e l’estetica, sono elementi che hanno un peso consistente nell’esperienza del fruitore. Il benessere psico-fisico viene garantito attraverso l’inserimento di soluzioni che favoriscono l’isolamento acustico, un microclima ottimale ed un’illuminazione adeguata. L’attenzione a scelte progettuali orientate al comfort acustico garantisce anche un buon livello di privacy, indispensabile all’interno di un edificio a destinazione terziaria come l’albergo. Sono altrettanto influenti i servizi offerti dalla struttura poiché in grado di incidere sull’impressione complessiva dell’hotel. Ad esempio, la presenza di una sauna o di una sala relax aumenterà la sensazione di comfort dell’utenza e ne definirà un giudizio più positivo. Inoltre, in questo modo, la struttura si differenzierà dai competitors, grazie ad un plus valore del quale non tutte godranno. Dal punto di vista estetico, l’edificio deve presentarsi al meglio, a partire dagli spazi esterni che saranno il biglietto da visita all’arrivo del cliente, per passare alla hall che dovrà essere accogliente e luminosa, fino ai corridoi e alle camere studiate nel minimo dettaglio.

In conclusione, per progettare un hotel di successo occorre analizzare attentamente il contesto nel quale sorge e attuare le scelte più opportune al fine di minimizzare l’impatto dell’edificio rispetto all’ambiente. Facendo ingresso negli ambienti interni, l’hotel deve trasmettere una sensazione calda ed ospitale, assicurando un’estetica curata e caratterizzante. L’edificio deve poi garantire comfort termico ed illuminotecnico, tenendo in considerazione i costi e favorendo il risparmio energetico.

Se si vuole approfondire il tema dell’hotellerie e visionare il progetto dell’Hotel Les Thermes di Jean Nouvel cliccare qui
  


 
© Archweb.com riproduzione riservata - E' possibile condividere con un link alla pagina
    
Condividi sui social
Categorie
pagine correlate
Blocchi cad consigliati

Distribuzione stanze hotel 07

DWG

Distribuzione stanze hotel 05

DWG

Stanza suite hotel 04

DWG

Camera suite hotel 1

DWG

Piscina con bar

DWG

Piscina privata 04

DWG
Archweb correlati