Casa di riposo

Linee guida per la progettazione

Casa di riposo Pflegeheim St. Martin a Eilemburg

Articolo di

Categoria

Centri per la salute

Pubblicato il

21 Maggio 2024

In un’epoca in cui la società invecchia rapidamente, nasce l’esigenza di creare luoghi accoglienti e premurosi per gli anziani. La casa di riposo si propone di rispondere a questa necessità, offrendo ai suoi ospiti un ambiente sicuro e confortevole, dove trascorrere i loro giorni in serenità e con la massima cura.

L’obiettivo principale del progetto di una casa di riposo è quello di creare una struttura che non sia solo un luogo di assistenza, ma una vera e propria casa dove gli anziani possano sentirsi accolti, valorizzati e parte di una comunità. Per questo motivo, il progetto pone al centro la persona anziana e le sue esigenze, garantendo una pianificazione attenta e personalizzata che tenga conto delle diverse necessità fisiche, psicologiche e sociali degli ospiti.

In questo articolo, esploreremo le linee guida fondamentali per la progettazione di case di riposo, con l’obiettivo di fornire uno spazio confortevole, accessibile e accogliente per gli anziani.

Funzioni di una casa di riposo

Le case di riposo svolgono un ruolo cruciale nella nostra società, fornendo un ambiente sicuro e protetto per gli anziani che hanno bisogno di assistenza nel loro quotidiano. Oltre a garantire cure mediche e di assistenza, le case di riposo devono anche offrire un ambiente che promuova il benessere fisico e mentale dei residenti. Questo significa creare spazi che permettano la socializzazione, l’attività fisica e il coinvolgimento nella comunità.

La progettazione di una casa di riposo dovrebbe tener conto di tutte queste funzioni, garantendo la presenza di aree comuni, spazi esterni e servizi che soddisfino le diverse esigenze degli ospiti.

Qual è la differenza tra RSA e casa di riposo?

La differenza fondamentale tra RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale) e casa di riposo risiede nel livello di assistenza sanitaria offerto.

Casa di riposo:

  • Accoglie anziani autosufficienti o con lieve non autosufficienza.
  • Offre assistenza di base come aiuto nelle attività quotidiane (vestirsi, mangiare, igiene personale), supporto psicologico e sociale, animazione e attività ricreative.
  • Personale sanitario presente durante il giorno, solitamente un medico e infermieri.
  • Retta generalmente meno elevata rispetto alle RSA.

RSA:

  • Accoglie anziani non autosufficienti che necessitano di assistenza sanitaria continua.
  • Personale medico sanitario presente 24 ore su 24, con medico, infermieri, fisioterapisti e altri specialisti a seconda delle necessità.
  • Offre cure mediche e infermieristiche complesse, come somministrazione di farmaci, monitoraggio sanitario, riabilitazione.
  • Retta più elevata a causa del maggior livello di assistenza sanitaria.

In sintesi:

  • Casa di riposo: ideale per anziani ancora attivi e autonomi che desiderano un ambiente confortevole e supporto nelle attività quotidiane.
  • RSA: pensata per anziani non autosufficienti che necessitano di assistenza sanitaria continua e cure mediche complesse.

Oltre alla differenza nell’assistenza sanitaria, ecco altri fattori che possono distinguere RSA e case di riposo:

  • Tipologia di alloggi: le RSA offrono solitamente camere singole o doppie, mentre le case di riposo possono avere anche appartamenti.
  • Servizi: le RSA possono offrire una gamma più ampia di servizi, come piscina, palestra, parrucchiere, ecc..
  • Regole e procedure: le RSA hanno generalmente regole e procedure più rigide per garantire la sicurezza e il benessere degli ospiti non autosufficienti.

Importanza di case di riposo ben progettate

Le case di riposo ben progettate svolgono un ruolo fondamentale nel garantire il benessere degli anziani. Questi ambienti non sono solo un luogo dove vivere, ma possono influenzare profondamente la qualità della vita, la salute fisica e mentale e il senso di dignità e autonomia degli ospiti.

Ecco alcuni dei motivi per cui le case di riposo ben progettate sono importanti:

1. Migliorano il benessere fisico e mentale

  • Design accessibile e sicuro: Riduce il rischio di incidenti e cadute, favorendo la mobilità e l’indipendenza degli anziani.
  • Spazi confortevoli e luminosi: Promuovono il relax, il buon umore e un senso di benessere generale.
  • Ambienti stimolanti e coinvolgenti: Offrono opportunità di socializzazione, attività fisica e mentale, contrastando l’isolamento e la noia.
  • Accesso a spazi verdi e naturali: Favorisce il contatto con la natura, con effetti positivi sul benessere fisico e psicologico.

2. Favoriscono l’autonomia e la dignità

  • Design centrato sulla persona: Permette agli anziani di mantenere il controllo sulla propria vita e sulle proprie scelte, preservando la loro autonomia e dignità.
  • Spazi privati e personalizzabili: Consentono agli anziani di creare un ambiente familiare e confortevole che rispecchi i loro gusti e le loro esigenze.
  • Supporto alla mobilità: Facilitare gli spostamenti all’interno della struttura e l’accesso ai servizi comuni aiuta gli anziani a mantenersi attivi e indipendenti.

3. Promuovono la socializzazione e il senso di comunità

  • Aree comuni accoglienti e ben progettate: Favoriscono l’interazione sociale, la condivisione di esperienze e la creazione di nuove amicizie.
  • Attività di gruppo e animazione: Offrono opportunità di svago, divertimento e socializzazione, contrastando l’isolamento e la solitudine.
  • Supporto alle famiglie: Favoriscono il coinvolgimento delle famiglie nella vita degli ospiti, creando un senso di comunità e supporto reciproco.

4. Riducono lo stress e migliorano la qualità del sonno

  • Ambienti tranquilli e silenziosi: Favoriscono il sonno ristoratore e riducono lo stress, con effetti positivi sulla salute fisica e mentale degli anziani.
  • Design attento all’illuminazione: Garantisce un’illuminazione adeguata durante il giorno e la notte, favorendo il ciclo sonno-veglia e il benessere degli ospiti.
  • Soluzioni tecnologiche per la domotica: Possono facilitare la vita quotidiana degli anziani, riducendo lo stress e l’ansia.
Il centro di assistenza per anziani St. Martin si trova nella sede di Eilenburg in Germania.

Il centro di assistenza per anziani St. Martin si trova nella sede di Eilenburg in Germania.

Il centro di assistenza per anziani St. Martin si trova nella sede di Eilenburg in Germania.

Il centro di assistenza per anziani St. Martin si trova nella sede di Eilenburg in Germania.

Il centro di assistenza per anziani St. Martin si trova nella sede di Eilenburg in Germania.

Il centro di assistenza per anziani St. Martin si trova nella sede di Eilenburg in Germania.
Progetto dello Studio Kauffmann Theilig und Partner. Fotografie della slide: Peter Franke | Leipzig.

Quattro piccole comunità di case offrono spazi abitativi invitanti e in posizione centrale. È qui che si svolge la maggior parte della vita in comune. Camere spaziose su un solo piano e una bella area esterna rendono facile orientarsi all’interno della casa e del parco. Tutti i residenti hanno la possibilità di partecipare attivamente all’organizzazione della loro giornata. Questo crea un’atmosfera vivace e familiare.

Fattori da considerare nella progettazione di una casa di riposo

La progettazione di una casa di riposo richiede un’attenta considerazione di molteplici fattori per creare un ambiente confortevole, sicuro e stimolante per gli anziani. Ecco alcuni degli aspetti chiave da tenere a mente:

1. Dimensioni e layout

  • Dimensione: La struttura deve essere sufficientemente grande da ospitare tutti gli spazi necessari, ma non così grande da risultare dispersiva o difficile da percorrere per gli anziani.
  • Layout: La planimetria dovrebbe essere funzionale e intuitiva, con percorsi chiari e facili da seguire. Le aree comuni dovrebbero essere facilmente accessibili da tutte le camere.

2. Accessibilità e sicurezza per gli ospiti

  • Eliminazione delle barriere: La struttura deve essere priva di barriere architettoniche e dotata di ausili per facilitare la mobilità degli anziani con disabilità.
  • Spazi ampi: Porte, corridoi e bagni devono essere sufficientemente ampi da consentire il passaggio di sedie a rotelle e altri ausili per la mobilità.
  • Superfici antiscivolo: Pavimenti e docce devono essere dotati di superfici antiscivolo per ridurre il rischio di cadute.
  • Corrimano ben posizionati. Possono aiutare gli anziani a muoversi in modo sicuro e prevenire cadute e incidenti.

3. Sicurezza della struttura

  • Impianti antincendio: La struttura deve essere dotata di impianti antincendio funzionanti e di un piano di evacuazione in caso di emergenza.
  • Sistemi di allarme: Sono necessari sistemi di allarme per le porte, finestre e i bagni per garantire la sicurezza degli anziani.

4. Comfort e benessere

  • Design: Le case di riposo dovrebbero essere progettate per creare un ambiente confortevole e familiare per gli anziani. Questo può essere raggiunto attraverso l’uso di colori caldi e accoglienti, arredi confortevoli e spazi che ricordano una casa tradizionale.
  • Illuminazione: L’illuminazione deve essere adeguata e regolabile per adattarsi alle diverse esigenze degli anziani.
  • Temperatura: La temperatura deve essere confortevole e costante in tutta la struttura.
  • Acustica: L’acustica deve essere controllata per ridurre il rumore e creare un ambiente tranquillo.
  • Qualità dell’aria: La qualità dell’aria deve essere buona e la struttura deve essere ben ventilata.

5. Funzionalità e servizi

  • Camere: Le camere devono essere confortevoli, luminose e dotate di bagno privato.
  • Aree comuni: Devono essere presenti aree comuni accoglienti e ben progettate per la socializzazione, il relax e le attività.
  • Servizi: La struttura dovrebbe offrire una varietà di servizi, come attività ricreative, fisioterapia, servizi di ristorazione e assistenza sanitaria.

6. Esterni

  • Spazi verdi: La struttura dovrebbe disporre di spazi verdi esterni accessibili e ben curati.
  • Aree ombreggiate: Devono essere presenti aree ombreggiate all’aperto per godersi l’aria fresca e il sole.
  • Giardini terapeutici: I giardini terapeutici possono fornire un ambiente rilassante e stimolante per gli anziani.

Oltre a questi fattori, è importante considerare anche le normative locali e gli standard di progettazione per le case di riposo.

Progettando con attenzione e considerando le esigenze degli anziani, è possibile creare una casa di riposo che sia un luogo confortevole, sicuro, stimolante e accogliente per tutti.

Incorporare la tecnologia nella progettazione delle case di riposo

L’uso della tecnologia può contribuire a migliorare la qualità della vita degli anziani e facilitare la gestione delle strutture di assistenza. La progettazione di case di riposo dovrebbe quindi tenere conto dell’incorporazione di tecnologie come sistemi di chiamata infermieristica, domotica, monitoraggio remoto della salute e dispositivi di sicurezza. Questi strumenti possono potenziare la sicurezza e l’efficienza delle strutture, consentendo una migliore comunicazione tra residenti e personale medico, nonché una migliore gestione delle cure e dei servizi.

Pratiche di progettazione sostenibili ed ecologiche per le case di riposo

La progettazione di case di riposo dovrebbe anche tener conto di pratiche sostenibili ed ecologiche. L’uso di materiali eco-compatibili, l’efficienza energetica, il riciclo dell’acqua e l’uso di energie rinnovabili sono solo alcune delle misure che possono essere adottate per ridurre l’impatto ambientale della struttura. Inoltre, la progettazione di spazi verdi, giardini e cortili può contribuire a migliorare la qualità dell’aria, favorire la biodiversità e fornire agli ospiti un ambiente esterno piacevole e rigenerante.

Conclusioni: il futuro della progettazione delle case di riposo

La progettazione di case di riposo è un campo in continua evoluzione, guidato dalla ricerca scientifica e dalle esigenze degli anziani. Nel progettare una casa di riposo, è fondamentale adottare un approccio olistico che consideri le esigenze fisiche, cognitive ed emotive degli ospiti. Allo stesso tempo, la progettazione dovrebbe anche tenere conto delle normative e delle linee guida locali e nazionali, nonché delle pratiche sostenibili ed ecologiche. Il futuro della progettazione delle case di riposo sarà caratterizzato dall’uso sempre più diffuso di tecnologie innovative che migliorano la qualità della vita degli anziani e facilitano la gestione delle strutture di assistenza.


Foto di copertina: casa di riposo nella città di Eilenburg in Germania. Autore Peter Franke | Leipzig